SCAM | Due nuove Nazioni entrano nell’Alleanza Euroasiatica EAC
286
single,single-post,postid-286,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive

Due nuove Nazioni entrano nell’Alleanza Euroasiatica EAC

Dalla fine dello scorso anno, due nuovi Stati sono entrati a fare parte dell’Alleanza Euroasiatica EAC. Armenia e Kirghizistan, si aggiungono infatti a Russia, Bielorussia e Kazakistan, negli accordi di unione doganale, per la libera circolazione delle merci. Anche per esportare in queste due nuove Nazioni, sono quindi obbligatori i Certificati EAC, che la SCAM rilascia già da diversi anni, alle Aziende Italiane, grazie all’accordo di collaborazione con il Murman Test LTD.

Per informazioni si possono visitare le pagine Certificazioni e Contatti