SCAM | Certificazioni EAC e standard cinesi GBT
SCAM rilascia le certificazioni per l'export
certificati EAC, certificazioni EAC, dichiarazioni di conformità russia, certificati, alleanza doganale, rapporti di prova, cina, export cina, standard GBT, Certificati Gost, Bielorussia, Certificati per i prodotti bambino , Kazakistan, certificati Igienico Sanitari, Dichiarazioni di Conformità, certificazioni EAC per export, Adozione di Norme Tecniche dell’Alleanza Doganale, certificazioni per l'export, certificazioni, prove meccaniche prodotti abbigliamento, analisi chimiche prodotti abbigliamento, EAC, Dichiarazione di Conformità al Regolamento Tecnico, registrazioni statali, russia, regolamento tecnico, certificati per l'export, abbigliamento,
35
page,page-id-35,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive
YU2V1272

 

 

Rilasciamo

le certificazioni EAC per l’export.

 

 

Il nostro centro è abilitato a rilasciare documenti validi per l’esportazione nei più importanti mercati mondiali.

 

In base alla legge N.876 del 10/05/12 “Adozione di Norme Tecniche dell’Alleanza Doganale, sulla sicurezza dei prodotti dell’industria leggera”, la Commissione dell’Unione Doganale delle Repubbliche di Russia, Bielorussia e Kazakistan ha deciso di adottare un nuovo “Regolamento Tecnico (RT)”, che sostituisce i Certificati Gost, Igienico Sanitari e le Dichiarazioni di Conformità finora necessari per poter esportare in quei paesi.

 

Rientrano tra i prodotti della cosiddetta industria leggera, “materiali tessili ed abbigliamento, rivestimenti e tappeti, pelletteria, prodotti in feltro, calzature, pellicceria, articoli in pelle e cuoio in genere, sia esso naturale che artificiale”.

 

La SCAM, grazie ad un accordo di collaborazione con il Gosstandard Murman – Test LTD di Murmansk (ente di certificazione accreditato dai Ministeri dell’Industria e della Sanità russi), è autorizzata ad emettere i nuovi documenti EAC, per l’esportazione negli stati dell’Alleanza Euroasiatica (Russia, Bielorussia e Kazakistan): le Dichiarazioni di conformità per i prodotti adulto (vedi qui), i Certificati per i prodotti bambino (vedi qui) e le Registrazioni Statali per i prodotti neonato a diretto contatto con la pelle (qui e qui).

 

Il ruolo di garante sul territorio EAC, figura obbligatoria per legge che si fa responsabile della conformità e qualità delle merci esportate, è svolto dallo stesso Murman Test LTD. Ciò ci permette, unici in Europa, di rilasciare i documenti a nome del produttore italiano e non come solitamente avviene a nome di un cliente, di un distributore o di un rappresentante.

 

Questa possibilità produce un notevole vantaggio in sicurezza, perché l’azienda italiana detiene i documenti e li distribuisce a chi ritiene opportuno, senza il rischio che possano esser utilizzati per merce contraffatta.

 

I documenti rilasciati a nome del produttore hanno anche un migliore rapporto fra costo e durata della certificazione, perché hanno validità fino a 3 anni per i prodotti destinati ai bambini e fino a 5 anni per i prodotti adulto.

 

Per il rilascio dei documenti ci occupiamo di eseguire, direttamente nei nostri laboratori, le prove obbligatorie previste dalle leggi russe, curiamo le traduzioni e tutto l’iter procedurale.

 

 

Eseguiamo test

secondo gli standard cinesi GBT.

 

 

Con la notevole espansione del mercato cinese sono sempre più frequenti ed obbligatorie le richieste di certificati di analisi secondo gli standard GBT. Per poter esportare in quel paese è necessario accompagnare le merci con rapporti di prova eseguiti secondo le loro Norme armonizzate.

 

Per essere sempre più vicini alle esigenze delle aziende della moda eseguiamo prove meccaniche ed analisi chimiche anche secondo questi standard; quelle maggiormente richieste, inoltre, sono anche state accreditate.

 

I nostri certificati, quindi, vengono riconosciuti ed accettati anche in Cina, in base agli accordi di mutuo riconoscimento degli enti certificatori.