SCAM | news
41
page,page-id-41,page-template,page-template-blog-large-image,page-template-blog-large-image-php,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive

Due nuove Nazioni entrano nell’Alleanza Euroasiatica EAC

Dalla fine dello scorso anno, due nuovi Stati sono entrati a fare parte dell'Alleanza Euroasiatica EAC. Armenia e Kirghizistan, si aggiungono infatti a Russia, Bielorussia e Kazakistan, negli accordi di unione doganale, per la libera circolazione delle merci. Anche per esportare in queste due nuove Nazioni, sono quindi obbligatori i Certificati EAC, che la SCAM rilascia già da diversi anni,...

Read More

Abbonamenti 2017

Anche per l'anno 2017 tutte le aziende che hanno necessità di controllare con frequenza periodica i loro prodotti possono usufruire di sconti sostanziali, stipulando contratti di abbonamento per tutte le analisi chimiche e le prove fisico-meccaniche del nostro laboratorio. Tali contratti permettono di avere tempi di analisi notevolmente più brevi e prezzi particolarmente vantaggiosi. Per informazioni più dettagliate Vi invitiamo a contattarci....

Read More

Certificati EAC e contraffazione

Con l'avvento dei Certificati EAC, obbligatori per esportare in Russia, Bielorussia e Kazakistan, si sta verificando che distributori, clienti, importatori ecc., facciano fare documenti in cui vengono indicati come produttori le aziende italiane della moda ed in cui vengono riportati i loro marchi. Tali certificati, ovviamente, non andranno mai in mano alle aziende, che spesso sono anche all'oscuro della loro esistenza....

Read More

Escono di scena i certificati Gost

Dal 15 Marzo 2015, tutti i vecchi Certificati Gost utilizzati per la vendita di prodotti da adulto nel territorio dell'Alleanza Doganale, non saranno più validi. Essi infatti dovranno obbligatoriamente essere sostituiti dai nuovi documenti dell'Alleanza Doganale EAC, Certificati e/o Dichiarazioni di Conformità, pena il blocco delle merci nelle dogane di Russia, Bielorussia e Kazakistan. Tale sostituzione, è già avvenuta nel...

Read More

Registrazioni Statali

Dopo l'abolizione in Russia dei Certificati Igienico Sanitari sono stati introdotti dei nuovi documenti, detti "Registrazioni Statali", per l'abbigliamento bambini e neonati a diretto contatto con la pelle, quello che viene definito "primo strato". Le registrazioni vengono rilasciate esclusivamente dai centri sanitari epidemiologici russi. Rientrano in questa categoria merceologica ad esempio t-shirt, pigiami, intimo e calze. Questi capi risultano infatti particolarmente pericolosi...

Read More

Regolamento Tecnico Russia

In base alla legge N. 876 del 10/05/12 "Adozione di Norme Tecniche dell'Alleanza Doganale, sulla sicurezza dei prodotti dell'industria leggera", la Commissione dell'Unione Doganale delle Repubbliche di Russia, Bielorussia e Kazakistan ha deciso di adottare un nuovo "Regolamento Tecnico (RT)", che sostituisce i Certificati Gost, Igienico Sanitari e le Dichiarazioni di Conformità finora necessari per poter esportare in quei paesi. Rientrano...

Read More

Premio Socialis: il nostro contributo

Il 3 dicembre 2013 in Campidoglio, nell’ambito della presentazione dei vincitori  del Premio Socialis 2013 “Responsabilità Sociale e Sviluppo Sostenibile” è stata premiata la tesi di Laurea  dal titolo “La Moda Made in Italy: non solamente estetica ma esigenza di sostenibilità, tra tutela dell’ambiente e del consumatore" di Giulia Cavedon, laureata a pieni voti in Giurisprudenza presso l’Università Bocconi di Milano, nell'ottobre...

Read More

SCAM a fianco del made in Italy

Con l'entrata in vigore dei nuovi certificati dell'Alleanza Doganale e delle Dichiarazione di Conformità al Regolamento Tecnico (RT) è in continua crescita il numero di soggetti che si occupano di ottenere per le aziende italiane i documenti per l'esportazione in Russia. La legge prevede che esista sul territorio russo un garante che attesti e certifichi la qualità e conformità dei prodotti...

Read More